Sei qui: Home

TARI 2015

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

TARI – TASSA SUI RIFIUTI

 

La Tassa sui rifiuti (TARI) è diretta alla copertura totale dei costi complessivi relativi al servizio dei rifiuti urbani e mantiene analogo impianto normativo della TARES: è applicata e riscossa dal Comune nel cui territorio insiste, interamente o prevalentemente, la superficie degli immobili assoggettabili al tributo. Resta in vigore l’addizionale provinciale del 5% per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell’ambiente.

Con deliberazione del C.C. n.20 del 28.07.2014 è stato approvato il regolamento per l’applicazione della TARI (inserito nella sezione terza del Regolamento comunale per l’applicazione della IUC) e con deliberazione del C.C. n. 17 del 23.07.2015 sono state approvate le tariffe per l’anno 2015.

 

PRESUPPOSTO DELLA TASSA

 

Il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

 

DETERMINAZIONE DELLA TASSA

 

La tassa è corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare cui corrisponde un’autonoma obbligazione tributaria.

La tariffa è commisurata alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte, sulla base delle disposizioni contenute nel DPR 158/1999.

La tariffa è costituita da due parti, una quota fissa e una quota variabile.

Per le utenze domestiche la quota fissa è legata principalmente alla superficie dei locali, mentre quella variabile è proporzionata la numero dei componenti del nucleo familiare.

Per le utenze non domestiche entrambe le quote della tariffa sono legate alla superficie e tengono conto di coefficienti di produzione di rifiuto fissati per legge, distintamente per tipo di attività.

 

VERSAMENTO

 

Il Comune provvederà ad inviare al contribuente l’avviso e il relativo modello di pagamento F24 e il versamento potrà essere effettuato su tutto il territorio nazionale, presso qualsiasi sportello bancario o postale

 

La TARI dovrà essere versata in due rate:

  • ACCONTO entro il 16 settembre 2015
  • SALDO entro il 16 dicembre 2015

 

DICHIARAZIONE

 

I soggetti passivi del tributo sono tenuti a presentare la dichiarazione TARI entro il termine del 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e delle aree assoggettabili al tributo utilizzando gli appositi moduli messi a disposizione dal Comune.

Ai fini della dichiarazione TARI, restano ferme le superfici dichiarate o accertate ai fini della  TARES  e della TARSU.

 

 

 


 

APPROVAZIONE TARIFFE TARI (TASSA SUI RIFIUTI) PER L'ANNO 2015